thumbnail Ciao,

Edoardo Chiaccio, difensore dell'ex portiere partenopeo, è chiaro: "Lascio solo un 2% scaramantico che il ricorso del Napoli non venga accolto. Ha firmato anche Gianello".

Il Napoli vuole lottare per lo Scudetto a -3 dalla Juventus. Se domani il ricorso riguardo alla decisione di poche settimane fa su Scommessopoli, la formazione azzurra salirà insieme alla Lazio al secondo posto. Senza quei due punti di penalizzazione.

La spada di Damocle si è abbattuta, Mattia Grassani, avvocato difensore del club partenopeo, proverà ad estrarla. Fiducioso l'avvocato di Matteo Gianello, Edoardo Chiacchio, intervenuto a 'Radio Marte' per parlare della possibile decisione.

"Credo che domani sera ci possa già essere la decisione della corte di giustizia federale. Potrebbe esserci la revoca della penalizzazione in caso di derubricazione del reato" le dichiarazioni del giurista. "Il mio assistito non ha interesse al ricorso, visto che la sua carriera da calciatore si è conclusa nel 2011".

"Io da napoletano l'ho convinto a firmare il ricorso. Cannavaro e Grava? Mi auguro che vengano prosciolti, al di là della penalizzazione del Napoli. Lascio solo un 2% scaramantico che il ricorso del Napoli non venga accolto. Sicuramente anche De Laurentiis potrà intervenire".

Sullo stesso argomento