thumbnail Ciao,

Il giovane attaccante della Roma è il capocannoniere della manifestazione, proprio mentre i giallorossi sono privi di attaccanti.

Totti è infortunato, Lamela ed Osvaldo fermi per squalifica: in Coppa Italia la Roma avrà a disposizione soltanto Destro, tra gli attaccanti in organico. A Catania, Zeman è stato costretto ad impiegare prima Marquinho e poi Dodò nel tridente: insomma, una situazione tutt'altro che 'zemaniana'.

E pensare che un attaccante più che valido la Roma ce l'ha in casa. Si tratta di Nico Lopez, 19enne uruguaiano che dopo aver segnato a raffica con la Primavera, ha esordito col botto in campionato realizzando il goal decisivo nel 2-2 dell'Olimpico contro il Catania alla prima giornata di campionato.

Poi, il nulla. Zeman ha deciso di non puntare più sul 'Conejo', senza mai dare spiegazioni al riguardo. Adesso, però, Nico Lopez farebbe comodo eccome. Attualmente, però, il giovane uruguaiano è impiegato nel Sudamericano Under 20 con la maglia della 'Celeste', con la quale ha già messo a segno tre goal in altrettante gare.

Dopo aver messo a segno uno dei goal nel 3-3 ottenuto nella gara d'esordio contro l'Perù, Lopez si è ripetuto anche contro il Brasile, realizzando al 90' il goal del definitivo 3-2 e poi aprendo le marcature nel 2-2 contro l'Ecuador. 3 goal in altrettante uscite, dunque che lo rendono il capocannoniere del torneo.

La Roma adesso lo rimpiange, ma quando tornerà sarà pronta a sfruttarne le qualità?

Sullo stesso argomento