thumbnail Ciao,

Dopo aver cenato, alcuni calciatori avrebbero proseguito la serata in un noto locale genovese, facendo le ore piccole. Il ds Foschi promette indagini e provvedimenti.

Se le cose vanno bene i giocatori meritano di divertirsi, se la situazione di classifica è disastrosa, nulla è concesso. I tifosi la penseranno sempre in questo modo, i propri idoli devono impegnarsi per uscire dalle brutte situazioni. Per la festa c'è tempo.

Non fa eccezione la torcida del Genoa, infastidita da una presunta notte brava alcuni giorni prima della disfatta subita in rimonta contro il Cagliari. Secondo 'Tuttosport' Antonio Floro Flores avrebbe organizzato mercoledì scorso una pizzata di gruppo, con tutti i giocatori della squadra e le rispettive famiglie, per festeggiare il suo ritorno a Genova.

Niente di anormale, ma dopo aver cenato, alcuni calciatori avrebbero proseguito la serata in un noto locale genovese, facendo le ore piccole. Episodio impossibile da digerire per i tifosi dei rossoblù liguri. Che ora si ritrovano al terzultimo posto.

"Qui rischiamo di retrocedere e questi si divertono" il pensiero dei fans. "Non ne sapevo nulla, prendo atto di queste voci e farò tutte le verifiche possibili" evidenzia il ds Rino Foschi. "Se le cose fossero confermate, non avrei alcun problema nel mettere da parte i responsabili".

"Non ho paura di prendere decisioni impopolari: quando ho tenuto fuori Borriello , in molti mi hanno criticato. Ma io non guardo in faccia a nessuno, prima di tutto viene il bene di squadra e società. Se dovesse ancora succedere, la prossima volta chiamatemi subito: chi fa questo, non merita di indossare la maglia del Genoa".


Sullo stesso argomento