thumbnail Ciao,

Il portiere bianconero aveva subito la frattura del secondo dito della mano destra nel match di ieri contro la Fiorentina: l'intervento chirurgico è perfettamente riuscito.

L'Udinese dovrà fare a meno del proprio portiere per almeno 30-40 giorni. E' questa la prognosi per Zeljko Brkic, uscito dal campo ieri durante il match vinto contro la Fiorentina con un dito della mano fratturato. L'intervento chirurgico è stato effettuato oggi ed è perfettamente riuscito.

A rivelarlo è stata la stessa società friulana con un comunicato ufficiale: "L'Udinese Calcio comunica che, in data odierna, il calciatore Zeljko Brkic è stato sottoposto ad intervento chirurgico di riduzione e sintesi della frattura del secondo dito della mano destra ad opera del Dottor Nicola Collini presso l'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine".

Il calciatore verrà dimesso dall'ospedale domani e potrà tornare in campo tra circa 30-40 giorni, anche se una prognosi più precisa riguardanti i tempi di recupero potrà essere stabilita tra un paio di settimane circa. Nel frattempo Guidolin dovrà contare sulle prestazioni del secondo Padelli.

Sullo stesso argomento