thumbnail Ciao,

I blucerchiati sono stati bravi a bloccare El Shaarawy: "L'ho studiato un po', ma lo abbiamo limitato con i raddoppi di squadra. Gli abbiamo bloccato l'interno e la profondità".

Buona prova a Marassi per il terzino della Sampdoria Lorenzo De Silvestri, che è riuscito a bloccare il punto di forza del Milan, Stephan El Shaarawy.

"L'ho studiato un po', - ha rivelato nel dopo partita ai microfoni di 'Sky Sport' - ma lo abbiamo limitato con i raddoppi di squadra. Ha preso palla da terzino, gli abbiamo bloccato l'interno e la profondità. Posso dire che è andata bene".

Contro il Milan i blucerchiati hanno confermato il buon momento di forma delle ultime settimane, cogliendo un altro risultato positivo. "Abbiamo preso quattro punti nelle ultime due giornate a Juventus e Milan, ci tenevamo molto, - ha sottolineato De Silvestri - ma ora ci aspetta una partita molto dura a Siena che è un vero e proprio scontro diretto.  Nel girone d'andata abbiamo avuto delle difficoltà, ma siamo un buon gruppo, un bel mix tra giovani e giocatori più esperti, e ci stiamo tirando fuori da questa situazione".

Ampi meriti vanno naturalmente riconosciuti al tecnico Delio Rossi, la cui cura sembra stia sortendo i giusti effetti. "E' carico. - ha detto di lui il terzino doriano - Dopo Lazio e Fiorentina lo ritrovo anche qui, lavora come al solito tantissimo per migliorare".

Dal punto di vista personale De Silvestri spera di trovare più spazio dal primo minuto nelle prossime settimane. "Mi auguro di trovare maggiore continuità. - ha affermato - Oggi credo di essermi fatto trovare pronto".

Sullo stesso argomento