thumbnail Ciao,

L'attaccante dell'Udinese è al settimo cielo dopo un'altra doppietta, quest'oggi rifilata alla Fiorentina, che lo ha portato a quota 14 goal in campionato.

L'Udinese è riuscita a mettere ko, in rimonta, la Fiorentina di Montella e grande protagonista del match, con due reti messe a segno, neanche a dirlo, è il suo capitano Antonio di Natale.

Totò non è una sorpresa, ma una certezza, nonostante l'età non sia più così verde, calcisticamente parlando. Ma la butta sempre dentro e questo nel calcio, per un attaccante, è quello che conta.

"La salvezza si sta avvicinando questo è l'importante e speriamo di continuare così - ha detto il bomber bianconero ai microfoni di Sky Sport - Il nostro obiettivo, infatti, è sempre quello di arrivare il prima possibile a 40 punti".

"Se è stato un dispetto a Montella? No, Vincenzo per me è un fratello e gli faccio i complimenti per il campionato che sta facendo con la Fiorentina - ha detto ancora Di Natale - Oggi abbiamo vinto contro una grande squadra e sono molto contento"

Sullo stesso argomento