thumbnail Ciao,

Da Budan a Brienza, passando per Ujkani e Rios, sono in tanti che potrebbero salutare a breve il gruppo rosanero. Gasperini lancerà subito nella mischia i volti nuovi.

Lavori in corso in casa Palermo. La società rosanero sta lavorando intensamente sul mercato per rinforzare l'organico e facilitare l'arduo compito di Gian Piero Gasperini, cioè raggiungere la salvezza dopo i soli 15 punti ottenuti nel girone di andata. Mai così male in A i siciliani, per cui oggi, contro il Napoli, la squadra dovrà sfoderare tutto l'orgoglio in suo possesso per provare a strappar punti agli azzurri.

Il destino ha voluto che due dei nuovi acquisti, Aronica e Dossena, si ritrovino subito a giocare proprio nello stadio che li ha visti protagonisti fino a poco tempo fa. Entrambi dovrebbero partire dal primo minuto, garantendo esperienza e carattere e andando a coprire le lacune sulla fascia sinistra e in difesa. Anche l'altro acquisto, il brasiliano Anselmo, dovrebbe partire dall'inizio, andando ad affiancare Arevalo Rios e Barreto in mezzo al campo.

Gasperini opterà per un 3-5-2 molto difensivo per arginare la forza d'urto della squadra azzurra: Rios, nonostante il tardivo rientro dal Sudamerica, giocherà subito. Probabile panchina per Donati, sostituito proprio da Aronica al centro della difesa. In porta ultima chance per Ujkani, visto che la dirigenza continua a premere per il clivense Sorrentino.

In avanti, un tandem 'precario': Brienza, che sembra molto vicino a lasciare Palermo con destinazione Verona, affiancherà Budan, altro possibile partente. Panchina per Miccoli a causa di un problema al polpaccio, assente per squalifica invece Josip Ilicic. Non sono stati nemmeno convocati Cetto, Labrin e Milanovic, tutti vicini all'addio, così come Viola.

Sullo stesso argomento