thumbnail Ciao,

L'esterno uruguaiano è soddisfatto per il successo sul Pescara e del momento personale: "Sto tornando in forma, lavoro per crescere: nel mio ruolo serve intelligenza".

Nella vittoria dell'Inter sul Pescara ha brillato anche Alvaro Pereira. L'esterno uruguaiano si gode il ritorno al successo della 'banda' Stramaccioni esprimendo tutta la propria soddisfazione per la prestazione personale e di quella dell'intera squadra.

"Era importante tornare ai tre punti dopo il ko di Udine - ha evidenziato il mancino ai microfoni di 'Mediaset Premium' - Abbiamo vinto tra le mura amiche e di questo siamo molto felici. Obiettivi? Bisogna continuare su questa strada, poi i conti si faranno alla fine".

Sulla sua buona prova, Pereira ammette che l'inizio dell'avventura in maglia nerazzura non è stata delle migliori: "Sto tornando pian piano in forma, lavoro quotidianamente per crescere - ha detto l'uruguagio - Nel mio ruolo serve intelligenza, sia davanti alla porta avversaria che quando c'è da aiutare i compagni di difesa".

Sullo stesso argomento