thumbnail Ciao,

Ottimista anche il presidente del Parma, Tommaso Ghirardi: "Credo che per la prossima settimana potremo trovare una governance solida. Le parole di Abodi? Esagerate".

Dopo la fumata grigia con cui si sono concluse le votazioni di oggi relative al nuovo presidente della Lega A, sono arrivate le reazioni di alcuni president e dirigentii, che all'uscita degli uffici di Via Rosellini hanno detto la loro ai microfoni dei cronisti presenti.

Fiducioso sul buon esito delle prossime votazioni, fissate per il 18 gennaio, si è detto l'amministratore delegato del Milan Adriano Galliani. "Un famoso presidente del Coni, facendo una battuta, diceva di stare attenti perché l'urna e' mignotta. - ha scherzato Galliani - Se venerdì usciranno nomi nuovi? Vedremo, ci sarà un Consiglio di 4 ore sull'assemblea e credo che basteranno per risolvere il problema".

Particolarmente ottimista anche il numero uno del Parma, Tommaso Ghirardi. "Non abbiamo trovato il presidente, ma nel post-assemblea ci siamo riuniti, - ha dichiarato - abbiamo parlato in modo costruttivo e abbiamo deciso di riconvocare l'assemblea elettiva per venerdi' prossimo e credo che per la prossima settimana potremo trovare una governance solida".

Poi sulle polemiche sollevate oggi da Abodi. "Mi sembrano esagerate le parole di Abodi, probabilmente dovute all'amarezza di aver lavorato tanto per ottenere il risultato e non esserci riuscito. - ha detto - Ha lavorato molto bene in Serie B, ma anche la Lega di Serie A da questo punto di vista non e' da meno. A mio avviso venerdi' prossimo non ci saranno gli stessi candidati di oggi, anche Beretta ha lui stesso dato le dimissioni e quindi penso che sia difficile una sua riconferma".

Sullo stesso argomento