thumbnail Ciao,

L'uruguagio si è aggiudicato il poco invidiabile premio. Secondo il Papero, terzo l'olandese, a seguire Zarate, Vargas, Cisse, Krasic, Traorè, Alvarez e Josè Angel.

Era arrivato all'Inter in pompa magna, fresco del successo in Coppa America e dopo aver conquistato il titolo di miglior giocatore del Mondiale sudafricano. Doveva sostituire un certo Eto'o, compito scomodissimo per carità, e rivelatosi improbo, in fin dei conti. Ora Diego Forlan 'festeggia' (si fa per dire) il titolo di Calciobidone 2012, il premio al giocatore che più ha deluso nella scorsa stagione, assegnato dal portale 'Calciobidoni.it'.

L'uruguagio è stato scelto dal 17% dei tifosi (6612 voti), seguito ad una certa distanza da altri due grandi flop quali il milanista Alexandre Pato (11,2%) e l'ex juventino Eljero Elia (9,5%). Il 'Papero', tra l'altro, si era già aggiudicato il Bidone d'Oro della trasmissione radiofonica 'CaterSport' e il Pallone di Latta di 'Repubblica.it'.

Nella top ten del Calciobidone 2012, troviamo poi al quarto posto Mauro Zarate, ormai un separato in casa per la Lazio (e quasi mai convincente pure all'Inter lo scorso anno), al quinto Edu Vargas, che non si è mai ambientato a Napoli e al sesto un altro che la Lazio l'ha vista solo di sfuggita, ovvero Djibril Cisse.

A seguire nella classifica 'degli orrori', ci sono l'ex juventino Krasic, il milanista Traorè, vero oggetto misterioso, l'enigmatico Alvarez dell'Inter e l'ex romanista Josè Angel.

Lo scorso anno ad imporsi fu il brasiliano Adriano, poco più che una comparsa alla Roma. A succedergli è stato Forlan, detto 'El Cacha'. Da oggi, anche il Bidone...

Sullo stesso argomento