thumbnail Ciao,

Il difensore dell'Udinese avrebbe sputato e chiamato scimmia un avversario, Manoel, durante Palmeiras-Atletico Paranaense. Probabilmente, però, se la caverà con una salata multa.

Una brutta notizia per il difensore dell' Udinese, Danilo . Dal Brasile è infatti giunta una condanna ad un anno di reclusione per il 28enne sudamericano, legata ad un episodio di carattere razzista avvenuto durante la sua militanza nel Palmeiras.

In occasione di un match di Coppa disputato contro l'Atletico Paranaense, Danilo avrebbe infatti prima sputato e poi offeso, chiamandolo 'scimmia', il difensore avversario Manoel, tuttora in forza nel club nel quale milita anche Ronaldinho.

Danilo è stato condannato ad un anno di carcere, ma ricorrerà in giudizio ed è molto probabile che la sua pena venga commutata in una salatissima multa, vicina ai 130.000 euro, vale a dire il corrispettivo del salario medio brasiliano (678 Real, circa 250 €), moltiplicato per 500 volte.

Tenuto conto del fatto che lo stipendio percepito da Danilo si aggira intorno ai 35.000 euro mensili (l'Udinese lo paga circa 400.000 euro l'anno), la 'bravata' costerà al brasiliano 4 mesi di salario.

Sullo stesso argomento