thumbnail Ciao,

L'ex campione difende l'allenatore e approva la scelta del ghanese, fatta in occasione della recente amichevole di Busto Arsizio, in cui era stato vittima di cori razzisti.

"Qualcosa da ritoccare c'è ma non penso sia giusto attaccare Stramaccioni, forse andrebbe seguito di più in alcune situazioni". Sandro Mazzola difende il tecnico dell'Inter, al centro di numerose critiche dopo il duro ko di Udine. Evidentemente, secondo l'ex bandiera nerazzurra, la salvezza può arrivare dal mercato, per cui è inutile prendere di mira l'allenatore.

Mazzola, ospite della cerimonia per il premio 'Sport stile di vita', ha detto la sua anche sul possibile ritorno di Balotelli in Italia, esattamente al Milan: "Mario manca al calcio italiano e ha fatto vedere di tutto qui, ci manca solo questo. Non credo che il Milan voglia spendere tutti quei soldi, ma Berlusconi è un tipo imprevedibile".

Non manca, inoltre, un commento sulla scelta di Boateng, in occasione della recente amichevole di Busto Arsizio, che tanto ha fatto discutere: "Ha fatto bene a lasciare la partita. Fino ad oggi si è fatto poco di concreto mentre servirebbero regole più severe e stadi più sicuri, altrimenti saranno sempre più vuoti", ha aggiunto l'ex bandiera nerazzurra, che ha spronato le istituzioni a lottare più concretamente contro il triste fenomeno del razzismo.

Sullo stesso argomento