thumbnail Ciao,

Alcuni giocatori finiti nel mirino del Meazza non hanno gradito il trattamento loro riservato: per risalire in classifica e 'rivedere' la Champions c'è bisogno di tutti.

Il Milan batte a fatica il Siena rilanciando le proprie speranze di acciuffare il treno Champions, ma in casa rossonera c'è qualche mugugno, segnatamente nello spogliatoio.

E' 'Tuttosport' a rivelare il retroscena che ha condito il match vinto dai rossoneri sui toscani domenica pomeriggio. E' successo che durante la partita, parte del pubblico del Meazza abbia 'mugugnato', se non proprio fischiato, quando il pallone veniva giocato (e sbagliato) da qualche giocatore particolarmente preso di mira.

Il quotidiano torinese fa i nomi di Boateng (poi riscattatosi con il cross dell'1-0 a Bojan), Nocerino, Abate, Antonini, Acerbi, Constant e Pazzini. Ma soprattutto quello di Montolivo, il cui imbarazzo era evidente allorquando il pallone restava per qualche secondo tra i suoi piedi, con annessi mormorii di San Siro.

E alcuni di loro a fine gara hanno fatto capire di non avere gradito, pur senza gesti plateali verso il pubblico, ritenendo l'atteggiamento dei 'loggionisti' decisamente ingeneroso alla luce della bella rimonta compiuta dalla squadra di Allegri negli ultimi tempi (batosta di Roma a parte)...

Sullo stesso argomento