thumbnail Ciao,

Nel corso della cena con i compagni di ieri sera, l'attaccante dell'Udinese è stato vittima di un attacco allergico acuto ed è stato subito trasportato in ospedale.

Sono stati attimi di grande paura quelli vissuti ieri sera da tutta la squadra dell'Udinese. In occasione della cena organizzata per festeggiare la bella vittoria sull'Inter ottenuta in pomeriggio, l'attaccante svedese Mathias Ranegie è stato vittima di un attacco allergico, che lo ha costretto al ricovero immediato.

Dopo la grande felicità per un risultato incredibile ottenuto alla prima partita di campionato del 2013, arriva la grande paura. Durante la cena con i compagni, il possente centravanti bianconero ha mangiato un dolce con le noci e si è sentito male, a tal punto da essere immediatamente trasportato in ospedale. Lo stesso giocatore ha poi lanciato l'allarme su 'Instagram', dove ha scritto di essere stato "a un minuto dalla morte".

La conferma dell'episodio arriva direttamente dal sito ufficiale dell'Udinese, che spiega l'accaduto: "Udinese Calcio comunica che il giocatore Mathias Ranegie, nel corso della serata di ieri, è stato vittima di reazione allergica acuta per la quale si è reso necessario il ricovero precauzionale in ospedale per le cure mediche del caso. Il giocatore è stato dimesso in giornata con prescrizione di ulteriore terapia domiciliare".

Sullo stesso argomento