thumbnail Ciao,

Secondo il dg giallorosso sul risultato negativo dei suoi non ha inciso il viaggio in America: "E' stato gestito molto bene, i ragazzi non hanno trascurato il lavoro".

Pesante rovescio per la Roma di Zeman a Napoli. Il direttore generale giallorosso, Franco Baldini, piuttosto che evidenziare gli errori dei capitolini, preferisce riconoscere i meriti dell'avversario.

"Il Napoli ha fatto la partita perfetta. - ha affermato - Non ho nulla da rimproverare alla squadra, e sono soddisfatto della prestazione. Non c'è un passo indietro, l'unico rammarico è il risultato pesante, ma al San Paolo può perdere chiunque".

Grandi elogi sono stati rivolti al grande protagonista della sfida. "Poi Cavani è stato un mattatore, il suo primo goal ha deciso la partita. - ha detto Baldini - Ha fatto la differenza, ha vinto la partita non solo per i goal ma ha marcato a tutto campo De Rossi limitandone il raggio d'azione. E' un giocatore straordinario, non è ancora tra i candidati al Pallone d'oro perché non accende la fantasia con colpi di tacco o altre giocate, ma è un vero fuoriclasse".

Per Baldini sul risultato negativo dei giallorossi non ha inciso il lungo viaggio negli Stati Uniti. "Il viaggio è stato gestito molto bene, - ha sottolineato il dirigente - i ragazzi non hanno trascurato il lavoro in quanto spesso hanno svolto due sedute al giorno".

Quanto al possibile ridimensionamento degli obiettivi stagionali dopo questo ko, Baldini ci va molto cauto. "Dipende dalla convinzione dei ragazzi, ci sono tante cose da migliorare. C'è da dire che il Napoli ha disputato la gara perfetta, è una gara da archiviare senza molto da recriminare".

Sullo stesso argomento