thumbnail Ciao,

L'attaccante Belfodil intanto non si accontenta e avverte: "Questo Parma può giocare meglio di quanto fatto oggi".

Il Parma batte il Palermo nel finale di gara e vola, centrando il nuovo record di punti dell'era Ghirardi al termine del girone d'andata. Il presidente ducale si gode l'ottimo momento vissuto dalla sua creatura ma conferma tutta la propria straordinaria umanità dedicando il successo di oggi alle famiglie degli italiani scomparsi nei cieli del Venezuela.

"Faccio i complimenti alla squadra per il risultato, sono orgoglioso di questo gruppo, ma vorrei fare una dedica speciale, perché questa vittoria è per due famiglie che stanno vivendo un momento terribile. Mi riferisco alle famiglie Foresti e Missoni, gli siamo vicini, facciamo loro un in bocca al lupo e mandiamo un grande abbraccio" - ha dichiarato Ghirardi al termine del match contro il Palermo.

In casa emiliana però c'è anche chi non si accontenta di quanto raccolto finora e si mostra ancora più fiducioso per il futuro. Stiamo parlando di Ishak Belfodil, andato a segno anche oggi contro i rosanero, queste le sue parole rilasciate al sito ufficiale della società parmigiana: "Sono felice, soprattutto per i tre punti, ma siamo consapevoli che possiamo giocare ancora meglio. La nota positiva è che abbiamo preso i tre punti con una prestazione normale".

Infine l'attaccante esalta il compagno Amauri, e sottolinea: "Siamo tutti felici se giochiamo, e chi va in campo deve pensare all'altro, soprattutto io perché sono giovane e se Amauri è in panchina devo fare ancora di più per rispetto a lui che è un campione. Il merito del secondo goal è tutto suo perché controlla la palla, gira, tira e fa un bellissimo gol. È la prima volta che gioco con continuità e se giochiamo così sono contento".

Sullo stesso argomento