thumbnail Ciao,

La Fiorentina crolla al 'Franchi', Jovetic si consola con Rossi: "E' un grande". Intanto Mencucci blinda Jo-Jo: "La Juventus si rassegni, resta con noi"

Il talento viola esalta il nuovo compagno Giuseppe Rossi e assicura: "Lo conosco da tanto tempo, farà bene". L'ad Mencucci chiude alla cessione di Jo-Jo: "Lui resta a Firenze".

La Fiorentina crolla in casa contro il Pescara, Stevan Jovetic però trova un motivo per sorridere, esaltando il nuovo arrivato Giuseppe Rossi, presente oggi sulle tribune del 'Franchi' al fianco del presidente viola Andrea Della Valle.

"Giuseppe e' un grande giocatore, lo conosco da tanto tempo, penso possa fare bene qui. Spero prima possibile venga a giocare con noi. Tutti dicono che andrò di qua o di là, ma io ho un contratto lungo con la Fiorentina e penso a giocare e segnare con questa maglia".

Quindi il montenegrino analizza il pesante ko interno subito oggi contro gli abruzzesi: "L'approccio alla gara non e' stato sbagliato, abbiamo iniziato subito a giocare, a creare, a fare tiri in porta, ma oggi era la giornata di Perin, faccio i complimenti a lui ed alla difesa del Pescara. Capita di giocare bene e di perdere, adesso dobbiamo dimenticare prima possibile questa sconfitta e pensare alla trasferta di Udine".

Infine Jovetic assicura fedeltà ai colori viola e allontana l'ipotesi addio a fine stagione: "Sento sempre che si parla che Jovetic va via, ma ho ancora un contratto lungo, sto bene qui, ho voglia di giocare, abbiamo una squadra bellissima, dobbiamo cercare di fare risultati".

A chiudere definitivamente le porte in faccia alle pretendenti di Jo-Jo è stato infine l'amministratore delegato della Fiorentina, Sandro Mencucci: "La Juventus se ne faccia una ragione, Jovetic l'anno prossimo rimarra' con noi, anche con Giuseppe Rossi''- chiosa polemico il dirigente gigliato.

Sullo stesso argomento