thumbnail Ciao,

Il rigore decisivo della sfida è stato messo a segno dallo stesso centrocampista, entrato nella ripresa. Ha chiesto di calciare, ha fatto esplodere di gioia i propri tifosi.

La Lazio si conferma seconda forza del campionato. Con tante polemiche derivate dal rigore che ha asseganto i tre punti alla formazione biancoceleste. 2-1 dei capitolini al Cagliari, che al 62' era passato in vantaggio con Marco Sau.

Il penalty decisivo (che di fatto non sembra esserci, visto il fallo di Agazzi dopo la conclusione, fuori, di Mito Klose) è stato messo a segno da Antonio Candreva, entrato nella ripresa. Ha chiesto di calciare, ha fatto esplodere di gioia i propri tifosi.

"Perchè ho tirato io? Ho chiesto io ad Hernanes, ho segnato, è andata bene. Penso che siamo sulla strada giusta, non è mai facile riattaccare la spina dopo la sosta. Il Cagliari non merita questa classifica, è un'ottima squadra" le parole a 'Sky Sport' dell'ex Juventus.

"Abbiamo sofferto, ma serve per vincere" ha continuato l'uomo-partita. "Possiamo arrivare lontano secondo me, mancano ancora 19 partite. Abbiamo ancora l'Europa League, continuamo così e faremo bene. C'era il rigore? Non so, non ce l'ho bene in mente...".

Sullo stesso argomento