thumbnail Ciao,

Rocchi ha già scelto la nuova maglia: "Ho scelto il 18 perché è il primo numero che ho preso quando sono arrivato alla Lazio 9 anni fa".

Inizia una nuova vita sportiva per Tommaso Rocchi. Dopo otto anni alla Lazio, l'attaccante ha vissuto oggi la sua prima giornata da giocatore dell'Inter. E' lui infatti il giocatore scelto dalla società meneghina per svolgere il ruolo di vice-Milito.

Il neo attaccante nerazzurro, intervistato ai microfoni di Inter Channel, non ha nascosto la sua soddisfazione: "Un saluto caloroso a tutti i tifosi - si legge su Inter.it - Sono molto contento di essere all'Inter. Approdo in una delle squadre più forti e più rinomate del mondo del calcio. Darò il massimo e cercherò di mettermi a disposizione dell'allenatore e dei compagni e di ripagare la fiducia che mi è stata data, regalando delle gioie ai tifosi".

Rocchi deve ora ambientarsi un uno spogliatoio tutto nuovo per lui: "Ho trovato un bel gruppo, molto unito. Si scherza sempre, ma negli allenamenti c'è grande voglia di fare bene e di prepararsi al meglio. Soprattutto in questa parte della stagione che entrerà subito nel vivo".

Infine un accenno alla nuova maglia: "Ho scelto il 18 perché è il primo numero che ho preso quando sono arrivato alla Lazio 9 anni fa. Ho fatto molto bene e allora ho deciso di tornare alle origini. In questa nuova avventura voglio fare altrettanto bene e così sono ripartito dal 18".

Sullo stesso argomento