thumbnail Ciao,

Intanto gli agenti della questura di Varese avrebbero identificato tutti i soggetti collocati nel settore da cui sono partiti i cori.

"E' stato un gesto inqualificabile". Anche Barbara Berlusconi commenta l'increscioso episodio di Busto Arsizio, con il Milan che ha deciso di abbandonare il campo a causa dei cori razzisti subiti dai giocatori di colore rossoneri da parte dei tifosi della Pro Patria.

Il dirigente rossonero ha fermamente condannato quanto accaduto durante l'amichevole di oggi: "Serve tolleranza zero per episodi come quello di oggi: le partite vanno sospese subito, anche in campionato. E' una cosa inqualificabile. E' stato giusto aver lasciato il campo. Non si può far sempre finta di non vedere e non sentire".

Intanto gli agenti della questura di Varese avrebbero individuato tutti i soggetti collocati nel settore da cui sono partiti i cori nei confronti di Boateng, Niang e Muntari, come confermato da una nota emessa dal comune lombardo.

Sullo stesso argomento