thumbnail Ciao,

Il terzino bianconero è pronto a vivere un'altra annata di successi. L'importante, dice, è non selezionare le competizioni in base all'importanza, ma provare a vincerle tutte.

"Non dobbiamo scegliere le varie competizioni, è importante andare avanti il più possibile, puntando a riconfermarci in campionato". A parlare è Paolo De Ceglie, terzino sinistro di una Juventus che non ci sta a fermarsi.

Dopo i 'tituli' (Scudetto e Supercoppa Italiana) dell'anno appena andato in archivio, è tempo di pensare ad altri trionfi: "L'immagine che porto con me del 2012 è lo scudetto, la festa con l'Atalanta con Alex Del Piero all'ultima in bianconero - le sue parole a 'Sky' - Ora il proposito per l'anno nuovo è continuare a vincere".

Insomma, l'importante, a suo dire, è che la squadra si impegni sempre a fondo, "senza scegliere tra un obiettivo e un altro. La nostra filosofia è quella di dare il massimo in allenamento per riuscire poi ad esprimere grande intensità durante le partite".

Sullo stesso argomento