thumbnail Ciao,

Il presidente dell'Associazione Allenatori ha detto la sua sul Napoli e sulle voci riguardo l'eventuale arrivo di Allegri sulla panchina partenopea per il dopo-Mazzarri.

Il presidente dell'Associazione Allenatori, Renzo Ulivieri, si sta preparando per una ormai probabile nuova avventura nella sua vita, questa volta non legata al calcio: è stato infatti uno dei più votati in Toscana alle primarie del centrosinistra per i candidati al Senato. Per ora, comunque, Ulivieri è ancora 'tutto' legato al mondo del calcio e così ecco che ai microfoni di 'Radio Kiss Kiss' ha detto la sua sul Napoli e sulle chances dei partenopei di insidiare il prima della Juventus.

"Il Napoli è una squadra con grandi potenzialità - ha detto Ulivieri - L'obiettivo deve essere il primo posto, anche se ci sono state delle difficoltà. Sono certo che la squadra di Mazzarri riprenderà a correre e sarà la squadra che potrà creare problemi alla Juventus".

"Il modulo? Il Napoli è abituato a cambiarlo - ha detto ancora Ulivieri - Tante volte Mazzarri ha usato la difesa a quattro, altre volte ha usato quella a tre. Il tecnico del Napoli, comunque, preferisce difendere in superiorità numerica. Ed è questo è il calcio del futuro, con le squadre che saranno abituate a cambiare adattandosi agli avversari, non solo per difendersi ma anche per attaccare".

E riguardo le voci su un eventuale arrivo di Allegri per il dopo-Mazzarri... "Non mi sembra giusto parlarne ora - ha detto Ulivieri - Perché non è corretto nei confronti della squadra, che deve essere concentrata sul campionato. Se la squadra percepisce che si tratta di una stagione di transizione si rischia di vanificare quanto fatto finora. Credo che Mazzarri abbia sbagliato a mettere in dubbio il proprio futuro".

Sullo stesso argomento