thumbnail Ciao,

L'attaccante rossonero preferisce non sbilanciarsi sul futuro e pensa già alla sfida di Champions contro la sua ex squadra: "Fortissima, ma abbiamo delle chances".

Bojan Krkic non vede l'ora di sfidare il Barcellona, la squadra in cui è cresciuto e che lo ha rivelato al grande calcio. L'attaccante del Milan sa che la sfida con i blaugrana, in programma a febbraio e valida per gli ottavi di Champions, sarà durissima, ma guai a partire battuti.

"Sarà un impegno molto difficile per noi - ha detto Bojan ad un'emittente spagnola - Sappiamo che giocheremo contro una delle migliori squadre al mondo, ma credo che abbiamo delle chances". Lo spagnolo è apparso quasi stupito per la forza dei suoi ex compagni: "Continuano a migliorarsi, mantenendo la loro filosofia di gioco".

L'ambientamento a Milano, intanto, procede bene: "Sono felice in rossonero, giocare qui è molto importante per me", ha spiegato l'attaccante, che tuttavia non se l'è sentita di sbilanciarsi sul suo futuro: "Vedremo, si sa che nel calcio tutto può succedere".

Una certezza, però, ce l'ha: "Se segno al Barcellona, non esulto, l'ho già detto più volte". Certi amori non si dimenticano...

Sullo stesso argomento