thumbnail Ciao,

L'ex difensore azzurro, approdato a Palermo, si sofferma sul momento vissuto dai partenopei, difendendo Cannavaro e Grava: "Sono vittime di un'ingiustizia, non ho dubbi".

Salvatore Aronica ha lasciato Napoli per tornare nella sua Palermo, ma di certo non ha dimenticato l'ambiente partenopeo, dove ha vissuto forse gli anni più felici della sua carriera.

Ecco perchè, a margine della presentazione come nuova pedina rosanero, non ha potuto evitare di guardarsi indietro, e lanciando uno sguardo in casa azzurra ha rivelato: "Mazzarri e' il valore aggiunto del Napoli, ma dopo quattro anni l'ho visto un po' stanco e non me la sento di mettere la mano sul fuoco sul suo futuro in azzurro. Saranno scelte sue, il mister e' navigato nel settore e sa quel che deve fare. Posso dire che molti dei traguardi raggiunti col Napoli sono merito di Mazzarri".

Quindi Aronica ha spiegato: "Per competere con la Juventus il Napoli deve rinforzare l'organico. I bianconeri hanno il parco giocatori migliori d'Italia e lo testimonia il cammino in Champions League. Per adesso il gap con la Juve non e' colmabile, ma tra gennaio e il mercato estivo il Napoli fara' sempre meglio perche' parliamo di una piazza ambita, dove si sta veramente bene. Auguro a tutti i calciatori di poter indossare la maglia azzurra perche' regala emozioni veramente incredibili"

Il centrale difende poi a spada tratta gli ex compagni Cannavaro e Grava, squalificati per sei mesi nell'ambito di Scommessopoli: "Sono vittime di un'ingiustizia, non ho dubbi. Perdere un titolare inamovibile come Paolo per il Napoli e' un deficit di rilievo. La società azzurra dovra' fare qualcosa in difesa perche' sarebbe poco consono iniziare il nuovo anno con tre difensori in meno".

Infine Aronica ammette: "Il 13 gennaio saro' al San Paolo per affrontare i miei ex compagni. Tornare da avversario fa un effetto strano, sara' un'emozione particolare che sentiro' a ridosso della partita. Mi auguro un'accoglienza calorosa da parte di tutto lo stadio perche' spero che il ricordo che i tifosi hanno di Aronica sia positivo".

Sullo stesso argomento