thumbnail Ciao,

Da tre settimane si allena a Pegli, e domani diventerà ufficialmente del Genoa. Matuzalem è pronto a tornare i campo, per dimostrare a tutti - Lotito in primis - il suo valore.

Il Genoa ha un'arma in più per la lotta salvezza, che risponde al nome di Francelino Matuzalem. Il mediano ex Shakhtar si allena a Pegli da tre settimane, dopo la rottura con la Lazio e il lungo periodo di inattività, e a meno di intoppi burocratici dell'ultimo minuto diventerà prestissimo ufficialmente un calciatore rossoblù.

Fonti vicine al Grifone parlano di un Matuzalem motivatissimo nel voler dimostrare di valere ancora molto, e in discrete condizioni fisiche nonostante il lungo periodo di esilio forzato. Sarà al top tra un mese, seguendo un programma appositamente studiato per recuperare il prima possibile - simile a quello dell'altro neo-acquisto Floro Flores -.

Ipotizzare una sua convocazione già per il delicatissimo incontro del Ferraris contro il Bologna non è utopistico, anche perchè la salvezza genoana passa dalle motivazioni dei  suoi calciatori, e Matuzalem sotto questo aspetto pare prontissimo.

Motivazioni cui dovranno fare seguito buone prestazioni sul rettangolo verde per evitare la retrocessione, soprattutto in una piazza come Genova, da un paio d'anni carica di tensione e che Matuzalem ha già imparato a conoscere.

Sullo stesso argomento