thumbnail Ciao,

Il presidente rosanero fa mea culpa e promette il riscatto con l'anno nuovo: " Noi stiamo lavorando al massimo per rimediare, a gennaio, agli errori che abbiamo commesso".

Nessuna polemica, nessun attacco a chicchessia, ma tanta voglia di ripartire dopo un anno difficile, ricompattando l'ambiente del Palermo e mettendo robusta mano al mercato di riparazione: questo il succo dell'intervista concessa da Maurizio Zamparini al 'Giornale di Sicilia'.

"Come definisco il 2012 del Palermo? Disastroso per noi, come per l'Italia - premette con onestà il presidente rosanero - Definirlo un anno di transizione forse è poco. Negativo sotto quasi ogni puntodi vista. Di positivo c'è che guardo al futuro con altro spirito, perché adesso ho con me Lo Monaco e Gasperini".

Grande è la fiducia che Zampa ripone infatti in entrambi: "Pietro Lo Monaco è uno dei migliori dirigenti d'Italia, anzi dimostrerà di essere il migliore colmando le lacune che ha l'organico. Sta lavorando moltissimo, vedrete che ci risolleveremo. Adesso siamo terzultimi, ma abbiamo preso unottimo allenatore, che è arrivato in un momento difficilissimo. A Gasperini, col nuovo organico, chiederò più coraggio e meno paura".

Ma la parte più significativa è quella dedicata all'appello alla tifoseria: "Io e il Palermo abbiamo bisogno della nostra gente. Serve più vicinanza. Io starò due, tre giorni a settimana in città, accanto alla squadra. I tifosi veri possono essere determinanti, chiedo a tutti passione e maturità. Noi stiamo lavorando al massimo per rimediare, a gennaio, agli errori che abbiamo commesso, vorrei che il pubblico facesse altrettanto, specie in questo periodo così difficile. E' troppo facile salire sul carro dei vincitori, è difficile spingere quello dei perdenti...".

Intanto, però, domenica - alla ripresa degli allenamenti - una cinquantina di ultrà ha scandito cori contro la squadra e la società, esponendo uno striscione con la scritta: "Nonostante tutto noi siamo qua contro finti giocatori senza dignità". Una delegazione dei tifosi ha poi ottenuto un incontro con Lo Monaco che ha promesso acquisti nel prossimo mercato di gennaio.

Sullo stesso argomento