thumbnail Ciao,

"In serie A è fondamentale, ma noi al momento lo facciamo troppo poco" dice l'attaccante. Alla ripresa c'è la Fiorentina: "Spero abbiano mangiato tanto panettone...".

La vittoria con il Catania ha riportato almeno parzialmente il sereno, in casa Pescara. Anche se al rientro dalla sosta per gli abruzzesi ci sarà il complicatissimo ostacolo rappresentato dalla Fiorentina, squadra che Elvis Abbruscato mostra di rispettare molto.

"Sarà un bell'esame, speriamo che i viola abbiano mangiato molto panettone... - scherza l'ex attaccante di Torino, Chievo e Vicenza, intervistato da 'Sky Sport' - Non credo che la sosta possa portarci vantaggi di qualche tipo".

Il Pescara è in linea di galleggiamento, nonostante le difficoltà e un cambio d'allenatore. "Abbiamo iniziato con qualche problema, ma abbiamo concluso bene l'anno battendo il Catania - continua Abbruscato - Il cambio in panchina? Ha portato positività alla squadra".

"La salvezza ce la dovremo sudare fino alla fine - conclude - In che modo? Creando innanzitutto un maggior numero di occasioni da rete, cosa che al momento facciamo troppo poco. E' una questione di mentalità, dobbiamo migliorare in questo senso. In serie A è fondamentale creare palle goal".

Sullo stesso argomento