thumbnail Ciao,

Il ct della Russia, che si è seduto su entrambe le panchine, vede i giallorossi come principali antagonisti del gruppo Conte. Parole al miele per Pirlo, idee chiare su De Rossi.

"L'unica squadra che sulla carta può dare fastidio alla Juventus è la Roma". Non ha dubbi Fabio Capello, che in passato si è seduto su entrambe le panchine, raccogliendo grandi successi. L'attuale ct della Russia non dimentica il nostro calcio: ecco le sue impressioni sul campionato di A.

"I bianconeri stanno facendo benissimo anche se non hanno competitor di livello, ai miei tempi c'erano Milan, Inter e Roma - le sue parole ai microfoni di 'Sky' - Oggi le milanesi hanno lasciato andare tanti giocatori importanti".

Idee chiare anche sul caso De Rossi, giocatore finito spesso in discussione dopo alcuni dissidi con l'allenatore: "L'ho fatto esordire io, insieme ad Aquilani: è un giocatore importante ma dovrà adattarsi a certe idee di Zeman. Non so quale sarà il suo futuro, l'importante è che sia felice".

Sentiti elogi, infine, per Andrea Pirlo, regista della Juve e della Nazionale: "Fa la differenza e potrebbe giocare in tutte le big del mondo, la Juve prendendo lui e Barzagli è stata brava".

Sullo stesso argomento