thumbnail Ciao,

Marco Livaja, diciannovenne punta nerazzurra, dal ritiro croato dove sta trascorrendo le ferie natalizie rivela: "In prestito a gennaio? Non lo escludo".

Partire in prestito a gennaio per segnare e tornare ancora più forte alla corte di Stramaccioni. Questo l'obiettivo di Marco Livaja, la giovane punta croata in forza all'Inter che, dal suo ritiro natalizio in Croazia, suggerisce un prestito anche all'estero.

Così la promettente punta ai microfoni del portale croato 'Slobodna Dalmacija': "Sono soddisfatto di come procede la mia avventura all'Inter. Sin qui è andato tutto alla grande e spero vada ancora meglio. Per ora resto qui, poi vediamo cosa accadrà a gennaio. Non mi dispiacerebbe nemmeno andare in prestito".

Per ora Marco deve solo dimenticare il clamoroso errore con il Genoa nell'ultima di campionato e guardare avanti. Poco lo spazio per lui nel reparto offensivo nerazzurro con quei 38 minuti giocati, e cinque soli ingressi dall'inizio del campionato. Ma che ci si affinità con il goal lo dimostrano le quattro realizzazioni in Europa League. Un buon biglietto da visita per le sue future destinazioni.

Sullo stesso argomento