thumbnail Ciao,

Il Matador ha così commentato la stagione del Napoli: "Siamo un gruppo agguerrito, proviamo sempre a dare il massimo ma non è facile primeggiare in Italia e in Europa".

Vancanze di Natale in Uruguay per il bomber del Napoli, Edinson Cavani. Il campione sudamericano si sta riposando dopo le fatiche di un 2012 che l'ha visto straordinario protagonista.

Il Matador, intervistato da Diario Cambio Digital, ha spiegato come sta andando la stagione dei partenopei: "Il Napoli deve maturare ancora un po'. Non molliamo mai, siamo un gruppo agguerrito, proviamo sempre a dare il massimo ma non è facile primeggiare in Italia e in Europa".

Cavani è felicissimo del suo rapporto con Napoli: "Io posso solo essere grato alla città e alla società. Sento sempre l'affetto di tutti e per me è importante. Sanno che do sempre il massimo in campo e per me rappresentano uno stimolo visto che mi spingono a fare sempre meglio".

Il bomber azzurro giura fedeltà al Napoli: "Non vedo l'ora di giocare un'altra stagione con questa maglia. Il presidente l'altro giorno mi ha chiamato per farmi i complimenti e queste sono cose che ti danno la carica per fare sempre meglio per il Napoli".

Sullo stesso argomento