thumbnail Ciao,

Il numero uno ammette le difficoltà nel trovare una vera rivale dei bianconeri nella corsa al tricolore e traccia un bilancio del 2012: "E' stato un anno molto bello".

Il 2012 volge al termine e per Gianluigi Buffon è tempo di bilanci. Il portiere della Juventus analizza con soddisfazione quanto vissuto durante questi dodici mesi e, quando si parla di lotta Scudetto, ammette di fare fatica a trovare una vera antagonista dei bianconeri.

"E' stato un anno molto bello, sotto tanti punti di vista, in tantissime sfide, sia imprenditoriali, che sportive, che mi vedono in tante vesti - ha detto in un'intervista a 'Sky' - per cui spero con dedizione, con le idee, con l'umiltà di conseguire degli ottimi risultati in tutti i campi e sotto tutti i profili".

Sul duello al vertice per aggiudicarsi il tricolore, con 'Madama' sempre più sola in vetta alla classifca grazie alle otto lunghezze di vantaggio sulla Lazio, Buffon pare quasi andare in 'difficoltà': "Di 'anti-Juve' ce ne sono tante e sono talmente tanti che non si sa chi scegliere...".

Sullo stesso argomento