thumbnail Ciao,

La Juve guidata dal tecnico salentino batte ogni record e, con i quarantaquattro punti conquistati finora, supera anche l'Inter di Mourinho. Ma il primato di Capello resiste...

La Juventus di Conte più forte di quella di Capello ma, soprattutto, più forte addirittura dell'Inter di mouriniana memoria. Nella magica annata del Triplete nerazzurro infatti, gli uomini guidati dal portoghese riuscirono a conquistare 'solamente' quarantadue punti in diciotto partite, ben due in meno di quanto raggranellato dalla truppa allenata da Conte.

L'Inter di Mourinho inoltre ebbe un cammino ben più problematico di quello dei bianconeri anche in Champions League, dove superò la fase a gironi con estrema fatica, al contrario della Juve, vera trionfatrice in un gruppo tutt'altro che agevole.

La Vecchia Signora batte però anche se stessa, stracciando il record di Capello, datato stagione 2005/06, stagione in cui la Juve conquistò la bellezza di 93 punti in un solo anno solare e con una partita in meno rispetto alle quaranta disputate fino ad oggi dalla Juve di Conte. Record battuto insomma, ma non del tutto.

Applausi a scena aperta comunque alla truppa guidata dal tecnico leccese, capace di non mollare mai e credere sempre nella vittoria, come dimostrato anche nell'ultima gara dell'anno in quel di Parma. Adesso a Vinovo, seppur sottovoce, il sogno si chiama Champions League. Le vittorie contro Chelsea e Shakhtar hanno caricato l'ambiente e instillato negli animi bianconeri la convinzione che nonostante tutto il meglio debba ancora venire.


Sullo stesso argomento