thumbnail Ciao,

Il presidente giallorosso è stato acclamato a gran voce dalla Curva Sud, ma adesso vuole un nuovo impianto: "L'Olimpico ha fatto la storia, ma adesso è vecchio".

Sciarpa giallorossa al collo e cori di incitamento dalla Curva Sud. La serata perfetta per James Pallotta, che ha visto la sua Roma in piena crescita battere nettamente il Milan e portarsi a meno tre dal terzo posto. Emozionato ed ambizioso il presidente giallorosso: il progetto stadio è in cima alla lista delle priorità.

"Annunceremo presto le novità sul nuovo impianto - ha confermato Pallotta a Raisport - L'Olimpico è stato un impianto super, riserva un'accoglienza fenomenale alla squadra ma adesso è vecchio". Alcuni imprevisti tra i soggetti coinvolti - il costruttore Parnassi, il Comune è la banca Unicredit - hanno impedito l'ok all'inizio dei lavori nella zona di Tor del Valle. Inoltre la legge sugli stadi privati è stata bloccata dal Senato.

Pallotta però è fiducioso. In una cena ad ottobre a casa del vicepresidente Cappelli, aveva consegnato un bigliettino al sindaco Alemanno con scritto 'soon', presto, riferendosi appunto al nuovo stadio. Prima della partita col Milan - evidenzia il 'Corriere dello Sport' - Pallotta ha discusso a lunga col neo ad Italo Zanzi: l'argomento principale è stato l'idea di realizzare store all'interno dell'Olimpico per incrementare il merchandising.

A proposito di merchandising. Dal 28 dicembre al 3 gennaio la Roma sarà impegnata in una tournèe americana a Orlando. Vacanze natalizie ristrette per i giocatori, che al ritorno dagli Usa dovranno subito mettersi al lavoro per preparare al meglio la difficile ed importante trasferta di Napoli.

Sullo stesso argomento