Donadoni e il Parma passeranno un bel Natale: "I miei ragazzi stanno facendo grandi cose. Sansone? Gli ho detto che ha sbagliato"

Il tecnico gialloblù si gode la vittoria sul Bologna nel derby: "Battere una squadra in forma ha ancor più valore. Belfodil come Ibrahimovic? Noi ce lo teniamo stretto".
Il Parma non vinceva al Dall'Ara dal lontano 1998, ma Donadoni e i suoi ragazzi sono riusciti ad espugnarlo battendo il Bologna nel sentito derby d'Emilia. Il tecnico dei ducali chiude il 2012 con 26 punti in classifica e tanta soddisfazione per i progressi della squadra.

"E' stato un successo meritato, stiamo raccogliendo i frutti del lavoro settimanale - ha detto ai microfoni di 'Sky Sport' - . Abbiamo lasciato per strada qualche punto, ma posso solo elogiare i miei ragazzi per quello che stanno facendo".

Il Bologna veniva da un ottimo momento, e questo evidenzia ancor di più la grande prestazione del Parma: "Abbiamo fatto un bel salto in classifica - continua - , guadagnando tre punti che meritiamo. Sono felice per i ragazzi, trascorreremo un bel Natale. Abbiamo battuto il Bologna, questa vittoria ha più valore alla luce degli ultimi risultati dei rossoblù".

Belfodil continua a crescere, e qualcuno lo paragona già ad Ibrahimovic..."E' un paragone esagerato (ride, ndr), è un ragazzo giovanissimo che ci teniamo stretti e dovrà continuare a lavorare". Chiusura su Sansone, che al momento del goal ha esultato in faccia a Diamanti: "E' un ragazzo eccezionale - conclude - , non deve commettere queste ingenuità".