thumbnail Ciao,

Nel dopo gara di Siena il portiere azzurro si è recato sotto lo spicchio dei suoi tifosi, contestando uno striscione polemico. Grinta Cavani: "Lotteremo fino alla fine".

Dopo quattro sconfitte consecutive tra tutte le competizioni, finalmente il Napoli ritrova i 3 punti. Non la completa serenità, a quanto pare. Dopo la fine del match col Siena, infatti, Morgan De Sanctis ha risposto per le rime a uno striscione polemico esposto dallo spicchio di tifosi azzurri accorsi in Toscana.

La scritta si riferiva a una richiesta di maggior impegno da parte dei giocatori in campo: 'La maglia va onorata'. Il portiere si è recato sotto il settore ospiti e ha lanciato loro la maglietta urlando in tono polemico: "Noi la maglia la onoriamo! Vedete se è sudata ora!"

Un episodio che conferma come per il Napoli la sosta sia più che propizia, ma che non cancella il ritorno alla vittoria dopo due ko di fila in campionato. A fine gara, Edinson Cavani è raggiante: "E' stata una vittoria importantissima, dopo qualche risultato negativo" ha detto a 'Sky' il Matador.

"Lotteremo fino alla fine, perché siamo grandi calciatori ma soprattutto grandi uomini - ha continuato l'uruguaiano, autore del definitivo 2-0 - Ora ci prendiamo qualche giorno di riposo, ci vuole proprio".

Dopo il rigore che ha chiuso la partita, Cavani ha abbracciato l'allenatore Mazzarri. "Gli vogliamo bene, ci è sempre stato vicino e anche dopo le due sconfitte col Bologna è sempre stato dalla nostra parte. Oggi siamo felici assieme a lui".

Sullo stesso argomento