thumbnail Ciao,

L'attaccante juventino ha anche voluto ammettere che in campo si è vissuta un'atmosfera particolare per entrambe le squadre visto che si è giocato in campo neutro.

Dopo aver passato un po' di tempo nelle retrovie, Alessandro Matri non si è lasciato sfuggire l'occasione di risultare decisivo per la Juventus, e lo ha fatto contro la sua ex-squadra, il Cagliari, realizzando una doppietta.

Ecco il suo commento al termine del match: "Allo stadio c'era una situazione particolare a livello atmosferico, è stato strano giocarre sia per noi che per quelli del Cagliari. Stasera però c'è stata una grande reazione della squadra dopo il primo tempo, abbiamo dato un bel segnale alle avversarie che scenderanno in campo con il pensiero della nostra vittoria".

Matri ha poi concluso: "Quando non giochi e non segni il morale non è al massimo, ma la squadra mi ha sempre aiutato e gliene sono grato. Era da tanto tempo che cercavo una prestazione del genere, che cercavo il goal. Il Cagliari è una squadra che mi resterà sempre nel cuore, mi ha fatto conoscere nel grande calcio".

Sullo stesso argomento