thumbnail Ciao,

Il presidente bianconero ha parlato al termine dell'assemblea di Lega: "Purtroppo non abbiamo trovato un accordo, che tristezza".

Nulla di fatto all’assemblea delle società di Serie A riunitesi per il rinnovo delle cariche: dal presidente al vicepresidente, senza dimenticare nove consiglieri di Lega e i due federali, più diverse cariche.

Tutto è stato rimandato al prossimo 11 gennaio. A margine dell’incontro ha parlato il presidente del Siena, Massimo Mezzaroma che ha precisato: “Abbiamo parlato, votato, ma non abbiamo un accordo. Avremo tempo durante le feste di trovare una soluzione. Certo che fa tristezza non aver trovato una posizione comune, ma sta nella realtà delle cose”.

Poi sul fatto che l'uscente presidente Berretta abbia preso pochi voti, conclude: “Non sono sorpreso, onestamente no. Lui da tempo aveva chiesto di poter dedicarsi completamente a Unicredit”. 

Cosi all’inizio dell’anno si ricomincerà  con la quarta votazione in attesa che si raggiunga il quorum indispensabile di 14 voti per eleggere il nuovo presidente. E si spera che arrivi una 'fumata bianca'.

Sullo stesso argomento