thumbnail Ciao,

Il patron viola non nasconde la sua felicità per i risultati ottenuti finora dalla sua squadra: "Dedico il momento a Firenze che non hai mai tolto fiducia a me e alla mia famiglia"

Il passaggio del turno in Coppa Italia e l'ottima posizione di classifica hanno portato il sereno dopo molto tempo in casa Fiorentina. Ad esprimere tutto il suo entusiasmo è il presidente viola Andrea Della Valle durante il brindisi di Natale allo stadio Franchi.

"Sono felice e orgoglioso che la Fiorentina stia divertendo non solo Firenze ma tutta l'Italia - ha detto il patron viola - Ttolta la Juve siamo lì, 5-6 squadre, a lottare per l'Europa, questo è un motivo di grande soddisfazione. Stiamo vivendo un Natale come piace a me e a mio fratello, siamo contenti per la città e per i tifosi che stanno vivendo un sogno. Dedico questo momento a Firenze, che non ha mai tolto fiducia a me e alla mia famiglia".

"Questa è una Fiorentina che sta lottando per i vertici grazie al coraggio di Montella, alla capacità dei dirigenti di costruire una squadra che sta facendo un bel calcio e anche, ovviamente, grazie ai giocatori",
ha proseguito Della Valle.

Inevitabile però parlare anche del mercato di gennaio: "Lasciamo lavorare Macía, sul mercato. Per Vecino ormai è praticamente fatta e ci sarà qualcos'altro di importante che potrebbe arrivare a gennaio. Se ci sarà qualcuno consono al progetto, qualcosa faremo. Ma quando sento parlare della necessità di un top player, rispondo che noi abbiamo un top team".


Sullo stesso argomento