thumbnail Ciao,

Il tecnico rossoblù non nasconde le difficoltà che i sardi dovranno affrontare nel trovarsi di fronte l'ostacolo Juve in campo neutro: "Sarà dura, ma ci proveremo".

Consueta conferenza stampa della vigilia per il tecnico del Cagliari, Ivo Pulga, che ha introdotto il match di domani sera. Match che vedrà i sardi impegnati in quel di Parma contro la capolista Juventus.

Pulga non si nasconde, e ammette le difficoltà nell'affrontare i bianconeri praticamente in campo avverso: "Mi dispiace soprattutto per i tifosi, a cui è stata tolta la possibilità di godersi un bello spettacolo. Il loro supporto sarebbe stata una marcia in più visto che per noi è come affrontare un'altra trasferta".

Quindi il tecnico spiega: "Mi sono stufato di rimanere a sedici punti. Non credo che i bianconeri si presenteranno a Parma spensierati, saranno ben concentrati sull'obiettivo. Se ci speriamo? Capita di perdere partite da non sbagliare, come ci è capitato, o che il pronostico si ribalti".

Pulga indica poi la strada per provare a centrare il colpaccio: "Contro i bianconeri potremmo avere la meglio solo attaccandoli, senza rimanere inermi a subire il loro gioco. Se si resta nella propria metà campo il rischio di prendere goal è molto alto. Hanno campioni che possono fare la differenza in qualsiasi momento, quindi dovremo giocarcela a viso aperto".

Infine il mister sardo conferma il pieno recupero del cileno Pinilla: "Ha lavorato senza problemi e intendo affidarmi molto a lui. La settimana è stata comunque ottima e i ragazzi sono carichi al massimo. Sono fiducioso sul fatto che offriremo una grande prova".

Sullo stesso argomento