thumbnail Ciao,

Il presidente rossoblù non ci sta e torna a chiedere la ripetizione del match perso dai sardi a tavolino. Contestata la decisione della Corte Federale.

Massimo Cellino non ci sta e torna a chiedere la ripetizione di Cagliari-Roma, match perso dai sardi a tavolino a causa del baillame intorno allo stadio 'Is Arenas'.

Il patron rossoblù ha infatti presentato ricorso all’Alta Corte di Giustizia Sportiva contro la decisione assunta dalla Corte federale della Figc, che il 20 novembre ha già respinto il precedente ricorso del Cagliari  confermando il verdetto del giudice sportivo relativo al match non disputato lo scorso 23 settembre, e dato per perso a tavolino ai padroni di casa.

Questa la nota ufficiale diramata dal Cagliari in mattinata, in cui si chiede l'annullamento delle decisioni prese e la regolare disputa del match: "La società chiede all’Alta Corte di annullare le suddette decisioni ordinando la disputa della gara Cagliari-Roma a cura della competente Lega".

Sullo stesso argomento