thumbnail Ciao,

"Vincere ci permetterebbe di arrivare al giro di boa secondi - dice il tecnico nerazzurro - ma abbiamo molti infortunati. Spero che non sia confermata la squalifica di Guarin".

Per la grandi squadre è così: non c'è neppure il tempo di respirare. L'Inter non fa eccezione. Così, dopo il successo sul Verona in Coppa Italia la truppa di Andrea Stramaccioni è già concentrata sulla prossima giornata di campionato, sabato, a San Siro contro il Genoa.

"E' una partita che ha un'importanza fondamentale - dice ai microfoni di 'Sportmediaset' l'allenatore nerazzurro - Sabato voglio vedere una grande Inter, perché con una vittoria arriveremmo al giro di boa al secondo posto della classifica".

Il guaio sono gli infortuni che stanno tormentando la rosa. "C'è qualche infortunato di troppo, gli ultimi Nagatomo e Castellazzi. E nemmeno Cambiasso sta bene. Se dovesse essere confermata la squalifica di Guarin, siamo davvero contati".

La fiducia nella squadra, però, non manca mai. "Sono però sicuro che faremo una grande partita e scenderemo in campo con una grandissima voglia di vincere" ha concluso Stramaccioni.

Sullo stesso argomento