thumbnail Ciao,

Il nome del difensore era stato erroneamente segnato da Peruzzo nel referto per un'ammonizione destinata invece al compagno di squadra Barreto.

Marcia indietro, giustizia è fatta: il Giudice Sportivo Gianpaolo Tosel ha cancellato la squalifica per un turno comminata ai danni del difensore argentino del Palermo Ezequiel Munoz, che sarà dunque a disposizione di Gasperini per la partita casalinga contro la Fiorentina.

La squalifica dell'ex centrale del Boca Juniors era scattata a causa di un ammonizione errata: l'arbitro Peruzzo di Schio aveva infatti indicato nel referto ufficiale della sfida tra Udinese e Palermo il nome di Munoz al posto di quello del compagno di squadra Edgar Barreto.

Di seguito la nota pubblicata da Tosel sul sito della Lega Serie A: "Il Giudice Sportivo, preso atto che l’Arbitro designato per la gara di cui all’epigrafe, ha comunicato (e-mail del 17 dicembre 2012 delle ore 16.51) di aver erroneamente indicato, nel referto precedentemente inviato a questo Ufficio, il calciatore MUNOZ Ezequiel Matias (Soc. Palermo) anziché il calciatore BARRETO Edgar (Soc. Palermo) quale responsabile di una infrazione sanzionata con un’ammonizione delibera di sanzionare il calciatore BARRETO Edgar (Soc. Palermo) con l’ammonizione con diffida per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Terza sanzione)".

Munoz scenderà dunque in campo contro la Fiorentina nel terzetto difensivo che dovrebbe essere completato da Donati e Von Bergen, che oggi è tornato ad allenarsi regolarmente con il gruppo.

Sullo stesso argomento