thumbnail Ciao,

Chivu vede un'Inter da vertice in campionato: "Possiamo lottare per lo scudetto. Alla fine il fatto che ci sia stato un po' di calo ci sta".

Negli ultimi mesi ha dovuto osservare da lontano i suoi compagni di squadra che provavano a rendere complicata la vita alla Juventus, per Christian Chivu però, il calvario sembra finalmente finito ed il ritorno in campo ormai ad un passo.

Fermo da agosto, il difensore romeno è pronto a dare di nuovo il suo contributo: "Dopo aver fatto il primo intervento il fastidio c'era ancora - si legge sul sito ufficiale dell'Inter -, quindi abbiamo fatto anche il secondo. Non sono stati quattro mesi facili ma li ho superati, la Società, i compagni, tutti mi hanno aiutato molto. La voglia non è mai mancata, ora non vedo l'ora di scendere in campo".

Chivu vede un'Inter da vertice in campionato: "Possiamo lottare per lo scudetto. Alla fine il fatto che ci sia stato un po' di calo ci sta, è anche normale: non dimentichiamoci che giocare il giovedì e poi la domenica non è semplice, si sente, pesa, tenendo conto anche delle trasferte lontane che abbiamo fatto. La Juve? Noi cercheremo di vincere le nostre partite e di approfittare se ci sarà un calo da parte loro. Potrebbero avere un calo, non ci sarebbe nulla di strano, del resto si pagano le partite importanti che si giocano in Champions...".

Il suo ritorno in campo dovrebbe coincidere con la sfida di Coppa Italia con il Verona: "Domani ci aspetta una partita importante, da vincere. Abbiamo la fortuna di giocare in casa, vogliamo passare il turno".

Sullo stesso argomento