thumbnail Ciao,

La Juventus domina in Serie A e attende il sorteggio di Champions, Lichtsteiner ha la sua preferenza: "Vorrei il Celtic agli ottavi"

Giovedì avrà luogo il sorteggio per gli ottavi di Champions League: il laterale bianconero ha espresso la sua preferenza, confermando la grande voglia di andare avanti in Europa.

La Juventus stacca le rivali in campionato e attende di sapere quale sarà la prossima avversaria negli ottavi di Champions League. Giovedì ci saranno i sorteggi e Stephan Lichtsteiner ha espresso la sua preferenza, dichiarando di voler incontrare gli scozzesi del Celtic agli ottavi di finale.

Come riportato su 'Tuttosport', l'esterno svizzero ha fatto il punto della situazione, che vede la Juventus saldamente al comando della Serie A: "Siamo ancora cresciuti rispetto alla passata stagione. Ma dobbiamo rimanere con i piedi per terra e pensare a noi stessi".

Se in campionato i bianconeri fanno difficoltà a capire quale squadra possa essere una loro valida rivale, il discorso cambia in ambito europeo. Giovedì si terranno infatti i sorteggi della Champions League e gli uomini di Conte sapranno quale sarà l'avversaria da affrontare agli ottavi. Lo stesso Lichtsteiner ha detto la sua: "Non mi dispiacerebbe incontrare il Celtic, meglio loro che il Real, no?".

Il giocatore svizzero ha poi parlato del cambiamento di ruolo, passando da terzino basso ad esterno alto di centrocampo: "Già, devo agire sulla fascia in posizione più avanzata rispetto al passato. Compiti nuovi a cui ho dovuto abituarmi. Infatti dopo un ottimo inizio ho avuto un calo contro l’Inter e in un paio di altre partite. Ma ora, come tutta la squadra, sto viaggiando al massimo. A ritmi da Champions, è da inizio anno che nello spogliatoio non parliamo d’altro".

Nel frattempo però si è fermato Pogba, che contro l'Atalanta è andato addirittura in tribuna per una contrattura al quadricipite. Il giovane centrocampista francese è in forte dubbio anche per la trasferta di Cagliari. A confermare le condizioni del ragazzo era stato l'allenatore Antonio Conte, che però confida in un recupero lampo: "Mi auguro che da qui alla partita di Cagliari possa rientrare. E' giovane, ha margini di recupero abbastanza rapidi".

Sullo stesso argomento