thumbnail Ciao,

Il Milan ha iniziato un nuovo corso: "E' una squadra giovane, adesso i top player non li compriamo, li creiamo. Cerchiamo i migliori under 23 che ci sono in circolazione".

Messo alle spalle un inizio di stagione disastroso, il Milan ha ripreso a marciare a grandissima velocità in campionato. I recenti risultati ottenuti dai rossoneri, sembrano aver reso decisamente più salda anche la panchina di un Massimiliano Allegri che per settimane è parso in bilico.

Adriano Galliani, intervistato ai microfoni Rai, ha spiegato: "Se il momento difficile è alle spalle? Penso di si, abbiamo sofferto molto all'inizio, dopo otto gare avevamo solo sette punti. Siamo stati bravi a mantenere la calma e insieme al presidente Berlusconi abbiamo deciso di proseguire con Allegri. Noi siamo sempre stati contro gli esoneri e la scelta di non cambiare ci ha dato ragione visto che nelle ultime nove gare siamo stati la squadra migliore in campionato".

Nelle settimane più complicate si era parlato di un interesse per Guardiola: "Non era una bufala dei giornali. Stimiamo e seguiamo Guardiola, è giusto pensarci ma non era detto che lui avrebbe scelto il Milan".

Il Milan ha iniziato un nuovo corso: "E' una squadra giovane, adesso i top player non li compriamo, li creiamo. Cerchiamo i migliori under 23 che ci sono in circolazione, speriamo di trovare ragazzi interessanti".

Sullo stesso argomento