thumbnail Ciao,

Il diciassettesimo turno del massimo campionato di Serie A si è concluso con il posticipo del San Paolo, dove il Napoli di Mazzarri ha clamorosamente perso per 3-2 col Bologna.

Diciassettesima gionata di Serie A. Negli anticipi del sabato importante vittoria in chiave Champions League della Lazio sull'Inter, ha deciso il solito Klose. Nel pomeriggio invece è stato pari tra Udinese e Palermo, con Di Natale che è riuscito ad acciuffare in extremis i rosanero, passati avanti nel primo tempo con Ilicic.

Nell'anticipo domenicale delle 12.30 tutto facile per la Fiorentina contro il Siena: i viola, con Toni autore di una doppietta, hanno dominato l'incontro, terminato per 4-1 (a segno anche Aquilani e Pizarro su rigore, Reginaldo per i toscani).

Tutto facile e +7 sull'Inter, seconda in classifica, per la Juventus di Conte, vittoriosa per 3-0 contro l'Atalanta: tiro a giro di Vucinic, punizione alla Pirlo di Pirlo, tris di Marchisio (orobici anche in 10 dal primo tempo per l'espulsione di Manfredini).

Vince anche il Milan di Allegri contro il Pescara: dopo aver concluso il primo tempo sull'1-0, nella ripresa i rossoneri, favoriti anche da due autoreti (Abbruscato e Jonathas), hanno portato a casa un 4-1 firmato anche da El Shaarawy.

Tonfo esterno della Roma di Zeman sul campo del Chievo: decisiva la rete realizzata quando mancavano pochi minuti al termine del match dal bomber clivense Pellissier.

Bella rimonta del Catania contro la Sampdoria: passati in svantaggio (rigore di Maresca, poi uscito per infortunio), i siciliani nella ripresa col duo argentino Paglialunga (entrato al posto dell'infortunato Salifu)-Bergessio hanno portato a casa la seconda vittoria consecutiva.

Rimonta e vince anche il Parma di Donadoni: il Cagliari va avanti con Sau (bel goal su pallonetto), ma Belfodil nel primo tempo fa subito pari con un bel goal di testa. Nella ripresa i tre punti per i ducali arrivano grazie alle segnature di Biabiany, Valdes (su rigore) e alla seconda firma di Belfodil.

Succede tutto nel primo tempo tra Genoa e Torino: i granata sono andati avanti con Rolando Bianchi, ma a mettere le cose in pari ci ha pensato lo svedese Granqvist.

Nel posticipo di Napoli, invece, la formazione partenopea ha perso per 3-2 contro il Bologna.

III 17ª GIORNATA SERIE A
CLASSIFICA - CALENDARIO
Giocata sabato
Udinese-Palermo 1-1
33' Ilicic (P), 89' Di Natale (U)

Giocata sabato

Lazio-Inter 1-0
82' Klose

Fiorentina-Siena 4-1
16' Toni (F), 19' rig. Pizarro (F), 45' Aquilani (F), 70' Reginaldo (S), 79' Toni (F)

Catania-Sampdoria 3-1
29' rig. Maresca (S), 55' Paglialunga (C), 65' Bergessio (C), 90' Castro (C)

Chievo-Roma 1-0
87' Pellissier

Genoa-Torino 1-1
19' Bianchi (T), 29' Granqvist (G)

Juventus-Atalanta 3-0
2' Vucinic, 14' Pirlo, 27' Marchisio

Milan-Pescara 4-1
1' Nocerino (M), 51' aut. Abbruscato (P), 57' Terlizzi (P), 78' aut. Jonatas (P), 81' El Shaarawy (M)

Parma-Cagliari 4-1
20' Sau (C), 21' Belfodil (P), 54' Biabiany (P), 65' rig. Valdes (P), 86' Belfodil (P)

Napoli-Bologna
10' Gabbiadini (B), 50' Gamberini (N), 70' Cavani (N), 86' Kone (B), 89' Portanova (N)

Sullo stesso argomento