thumbnail Ciao,

"Il Palermo ha giocato meglio di noi - ammette l'allenatore bianconero - sono contento per il risultato ma non per il gioco. Dobbiamo ritrovare la condizione psico-fisica".

Alla vigilia, Francesco Guidolin aveva avvertito tutti: la classifica del Palermo è bugiarda. I suoi timori si sono (quasi) tramutati in realtà. L'Udinese ha acciuffato il pari solo all'89', evitando una sconfitta praticamente certa, e l'allenatore friulano riconosce i meriti degli avversari.

"Giusto dirlo: il Palermo ha fatto meglio di noi - ammette il tecnico bianconero ai microfoni di 'Mediaset Premium' - Sono contento per il punto, ma assolutamente deluso sul piano del gioco. Non meritavamo il pareggio, siamo stati fortunati".

Dichiarazioni del genere non sono da tutti. Ma Guidolin va oltre. "Dobbiamo essere sempre affamati, e oggi non lo eravamo. Loro invece venivano da due sconfitte, ma avevano mostrato un grande calcio. Dobbiamo ritrovare la condizione psico-fisica al più presto".

Nonostante la delusione per il gioco espresso, l'ex di turno può comunque tirare un sospiro per la rete di Di Natale, che consente ai friulani di portare a tre la serie di risultati utili di fila. E di restare all'ottavo posto, anche se domani Catania e Parma potranno compiere il sorpasso.

Sullo stesso argomento