thumbnail Ciao,

Il pari di Udine sa di sconfitta per il Palermo, Gasperini ce l'ha con Peruzzo: "Non ci ha dato un rigore netto"

L'allenatore rosanero è visibilmente arrabbiato dopo l'1-1 con l'Udinese: "Abbiamo sbagliato tante occasioni, ma il fallo su Ilicic c'era".

Sembra quasi una stagione stregata, per il Palermo: le vittorie arrivano col contagocce, e anche quando i 3 punti paiono certi arriva un Di Natale a spazzar via ogni certezza. Il capitano dell'Udinese segna l'1-1 nel finale e ricaccia in gola l'urlo di vittoria di Gian Piero Gasperini.

"Sono arrabbiato - esordisce l'allenatore rosanero, intervistato da 'Sky Sport' nel post partita del Friuli - sia perché abbiamo sprecato tante occasioni che per gli errori arbitrali a nostro danno. Per me sono due punti buttati via".

A scatenare le ire dell'ex allenatore del Genoa, in particolare, è un presunto fallo commesso da Danilo su Ilicic in area siciliana: ma Peruzzo ha optato per l'ammonizione per simulazione allo sloveno. "Penalty netto. E dire che gli arbitri erano ben posizionati, non so come siano riusciti a non vederlo".

Con il punticino rimediato a Udine, il Palermo si porta fuori dalla zona retrocessione, a quota 15 e a +1 sul Pescara terzultimo. Ma gli abruzzesi giocano domani, così come Bologna e Torino. Miccoli e soci potrebbero ritrovarsi così tra le ultime 3.

Sullo stesso argomento