thumbnail Ciao,

Il tecnico bianconero ha commentato il match in programma contro la Fiorentina, allontanando i pensieri di esonero ed esortando i suoi giocatori a dare il meglio.

Il Siena fa visita alla Fiorentina, nel delicatissimo derby toscano. Il tecnico Serse Cosmi sottolinea l'importanza del match, per il quale servirà una prestazione praticamente perfetta. Dopo due sconfitte consecutive ora è vietato sbagliare.

Intervenuto in conferenza stampa, il ct della squadra bianconera ha fatto il punto della situazione prima del match del 'Franchi': "Due sconfitte consecutive sono sicuramente importanti, ma nello spogliatoio non c'è agitazione. I ragazzi sono consapevoli che nell'arco di una stagione ci possono essere momenti difficili e siamo consapevoli di poter superare tutto anche in una partita difficile come quella di domani".

Il momento delicato del Siena potrebbe far diventare molto calda la sua panchina, ma Cosmi allontana ogni voce negativa: "Qualcuno pensa che sia l'ultima partita per me? Magari lo sarà per qualcun altro...Io sono sereno, ho imparato a vivere di giornata in giornata. La Fiorentina sta facendo un ottimo campionato, sia per i risultati sia per la qualità del gioco espresso. Da parte nostra servirà una partita praticamente perfetta per portare a casa un risultato".

Negli ultimi giorni Cosmi ha lavorato molto, per trovare alternative al 3-4-2-1, che non ha pienamente convinto: "Ci sono due possibilità su cui abbiamo lavorato molto in settimana: Rosina accanto ad una punta oppure due attaccanti insieme. Se schiero un attaccante in più devo togliere un centrocampista. Mi prenderò fino all'ultimo secondo utile per decidere quale schieramento opporre alla Fiorentina".

Sullo stesso argomento