thumbnail Ciao,

L'amministrazione comunale di Quartu ha ribadito le carenze dell'impianto di Is Arenas dal punto di vista della sicurezza, ma intanto vanno già a ruba i biglietti per il match.

La telenovela sull'agibilità dello stadio 'Is Arenas' non sembra avere ancora epilogo. L'amministrazione comunale di Quartu ha infatti avvertito, dopo l'ultima riunione della commisione di vigilanza, che l'impianto è carente sotto il profilo della sicurezza e non sussistono le condizioni per lo svolgimento delle partite. Rimane a rischio dunque il match tra Cagliari e Juventus in programma venerdì prossimo.

I biglietti per il match tra la formazione sarda e la capolista bianconera stanno andando già a ruba: sono esauriti i settori Distinti e Curva Sud. Ma il comune di Quartu ha rilasciato una nota nella quale avverte: "A seguito dell'ultima riunione della commissione di vigilanza sul pubblico spettacolo, che ha ribadito le carenze dell'impianto sotto il profilo della sicurezza, l'amministrazione comunale ritiene non sussistano più le condizioni per procedere all'autorizzazione per l'utilizzo della struttura di Is Arenas".

Resta più di un dubbio quindi sul normale svolgimento del match, già nella giornata di mercoledì scorso il segretario generale del comune Nicoletta Ornano aveva lanciato il preallarme: "Si rappresenta che, stante la mancata conclusione dell'attività istruttoria della competente Commissione provinciale di vigilanza per il pubblico spettacolo è impossibile accogliere la richiesta di licenza d'uso dello stadio comunale Is Arenas così come formulata. Si ricorda che al momento l'impianto sportivo non dispone di agibilità".

Dal canto suo il presidente Cellino aveva accusato il comune di non essere troppo attivo nei lavori: "Il Comune è fermo, non fanno più niente. Ho dovuto interrompere i lavori per la main stand, gli sky box e la zona ristorazione". Si va verso il caos più totale quindi, per quello che a Cagliari attendono tutti come il grande evento, contro la formazione di Antonio Conte.

Sullo stesso argomento